FINE ANNO FORMATIVO

La sede di Saluzzo del CNOS FAP (centro nazionale opere Salesiane) si appresta alla chiusura di questo tormentato anno formativo. Nella settimana dal 22 al 25 giugno si svolgeranno gli esami di qualifica professionale per i ragazzi dei corsi dell’”obbligo” ovvero per i percorsi triennali rivolti ai ragazzi e alle ragazze in uscita dalla terza media. I corsi per panettieri, acconciatrici ed estetiste quest’anno si sono svolti a distanza a partire dai primi giorni di marzo e fino alla metà di giugno e la modalità d’esame sarà in presenza ma con una modalità semplificata che prevede solo un colloquio. Sempre da questa settimana sono ripresi i corsi per adulti per la qualifica di falegname e panettiere/pasticcere, svolti anch’essi  distanza e ora con la possibilità di concludere il percorso in laboratorio, poter fare lo stage a settembre e poi andare in esame ad ottobre. Il CNOS Fap c’è sul territorio, c’è sempre stato con le sue agenzie formative diffuse in Regione, anche nei periodi di sospensione delle attività in aula, mediante l’attivazione della formazione a distanza: modalità che non verrà probabilmente    abbandonata anche    per il prossimo anno formativo, ma anzi sarà integrata con la formazione in aula, indispensabile per le attività pratiche e manuali di laboratorio ( in base alle indicazioni Regionali che ci verranno comunicate). Per l’autunno, oltre ai classici corsi dell’Obbligo che vedono anche il nuovo percorso nel turistico, avremo sempre i corsi per adulti per panettieri ed alcune nuove proposte che presenteremo nel mese di settembre, in particolare per adulti disoccupati. Per informazioni, 0174248285, info.saluzzo@cnosfap.net e il sito http://saluzzo.cnosfap.net/  

FORMAZIONE A DISTANZA, SI RIPARTE!

Finite le vacanze di Pasqua, nelle quali speriamo vi siate un po’ riposati, riparte la formazione a distanza per tutti i nostri corsi dell’obbligo e per i nostri corsi serali per adulti della direttiva MDL.
Seguendo le indicazioni della Regione Piemonte (l’Ente che, insieme al Fondo Sociale Europeo, finanzia i nostri corsi) abbiamo creato un nuovo orario delle lezioni, si un vero e proprio orario come se ci si trovasse dal vivo in aula, si ricreerà una sorta di aula virtuale.
Per questo motivo, e dal momento che questa attività è obbligatoria per i nostri ragazzi, varranno tutte le normali regole della “scuola” vera: puntualità, rispetto delle regole, delle scadenze e delle consegne stabilite dai formatori.
Le lezioni potranno svolgersi in modalità “Asincrona”, dove il formatore trasmette materiali da consultare o esercizi da fare ed una modalità “Sincrona” dove su Classroom, tramite Google Meet si ricreerà in diretta e con la vostra presenza, la classe virtuale: il formatore terrà lezione, correggerà i compiti, potrà interrogare, dare voti e naturalmente farà l’appello e registrerà le presenze e ovviamente le assenze.
In questi giorni i formatori stanno caricando l’orario, e a partire da lunedì 20 aprile si inizierà con questo di attività.
Le regole valgono anche per la formazione per adulti, dove le lezioni “sincrone” in diretta sono state concentrate in un solo pomeriggio a corso a settimana, per consentire agli iscritti di organizzarsi meglio con i propri impegni, avendo un numero di ore “in aula” minore rispetto ai ragazzi dell’obbligo.
Nelle aule virtuali saranno date indicazioni anche riguardo la gestione dello stage.
La segreteria didattica è ancora chiusa, fino a nuove disposizioni, restano però attivi i soliti contatti
email:
direzione.saluzzo@cnosfap.net,
segreteria.saluzzo@cnosfap.net,
info.saluzzo@cnosfap.net  
Buona Domenica e buon lavoro da casa a tutti.
PT

FORMAZIONE A DISTANZA: SETTIMANA 3

La terza settimana di formazione a distanza FAD si è conclusa con un inasprimento delle regole di comportamento che ha portato alla chiusura della nostra sede al pubblico, anche in quelle ore al mattino in cui, su appuntamento potevamo ricevere il pubblico: ora e fino a nuovo ordine è possibile soltanto contattare la sede telefonicamente o alle email indicate alla fine dell’articolo.   Purtroppo in settimana abbiamo avuto notizie che anche la famiglia Salesiana è stata colpita dal virus, era purtroppo da mettere in conto, pensando che i salesiani operano in ogni parte del Mondo: il buongiorno di lunedì prossimo sarà tenuto dal responsabile della Casa Salesiana di Fossano, Don Bartolo, che guida anche la nostra attività di Saluzzo, ci potremo unire a lui nella preghiera. In accordo coi formatori, per quanto riguarda il mantenimento del senso di “comunità” dei nostri ragazzi, abbiamo concluso il lavoro delle prime due settimane in merito alla preparazione di elaborati, essenzialmente disegni, con il tema “andrà tutto bene”, è stata portata avanti una breve attività sul tema del “distanti ma uniti”, il cui risultato è rappresentato dalle immagini allegate, ed altre saranno pubblicate la settimana seguente, mentre è allo studio una nuova attività; sempre in settimana alcune classi sono state sensibilizzate alla lettura di Dante, in relazione all’iniziativa del “Dantedì”.   Sui corsi della formazione dell’obbligo, i nostri percorsi triennali, l’attività è proseguita su tutte le classi e per ogni unità formativa, alcune classi riescono a seguire meglio, altre meno a causa soprattutto dei problemi legati alla connessione internet e all’uso dei dispositivi a disposizione. Questa settimana è da sottolineare in particolare, oltre all’operato costante di tutti i formatori, l’attività delle colleghe di acconciatura che non si sono affatto sottratte alla formazione in video, anzi alcuni lavori particolarmente interessanti saranno resi pubblici la settimana prossima sulle piattaforme del Cnos Saluzzo e del Cnos Regione Piemonte. Particolare attenzione viene data ai ragazzi delle terze annualità che dovranno affrontare l’esame: nella terza pan è stata somministrata una verifica sull’HACCP, in modo sincrono (ovvero tutti in diretta), la risposta è stata come se fossero stati in aula fisicamente (20 su 23 a causa di 3 assenze giustificate); nella terza acconciatori è iniziata l’attività di preparazione di una tesina finale che sarà portata come elaborato di presentazione dei singoli all’esame.   Per i corsi pomeridiano/serali per adulti questa settimana è stata perfezionata la trasmissione del materiale di studio non più soltanto tramite drive, ma anche sulla piattaforma Classroom alla quale sta aderendo un buon numero di utenti: i ragazzi del corso di panetteria, in particolare la “quota rosa” che è più numerosa ha formato un gruppo molto vivo ed attivo in particolare sulla condivisione di ricette e suggerimenti, alcuni risultati delle loro sperimentazioni saranno presto resi pubblici; per quanto riguarda il corso di Falegnameria, grazie alla collaborazione dei tutor Fad della sede di Saluzzo e di Vercelli sarà ampliata e migliorata la qualità dei materiali trasmessi, in particolare sul disegno, sullo studio degli incastri e sulle schede tecniche  dei macchinari da laboratorio.   Ci sentiamo lunedì per #ilbuongiornolidovesei, #distantimauniti Buona Domenica e buon lavoro da casa a tutti.Ecco i contatti per la comunicazione con la sede: 0175/248285, direzione.saluzzo@cnosfap.net, segreteria.saluzzo@cnosfap.net, info.saluzzo@cnosfap.net .   Buona Domenica e buon lavoro da casa a tutti. PT                                                                

FORMAZIONE A DISTANZA: SETTIMANA 2

Anche questa settimana abbiamo portato avanti e intensificato l’attività della nostra formazione a distanza: continuano le buone notizie, sebbene i contagi siano stati comunicati un po’ in tutte le città della nostra area di riferimento, per ora non abbiamo notizie di nostri ragazzi, utenti o formatori contagiati e questo è positivo. In settimana, anche se forse nessuno se n’è accorto, presi da mille altri pensieri, è arrivata la primavera, abbiamo ricordato San Giuseppe che è anche il protettore dei Falegnami, un pensiero particolare va quindi questa settimana ai nostri iscritti al corso per adulti di Falegnameria e agli amici del laboratorio di Isasca (IIS Denina e Saluzzo Arreda), laboratorio che per ora resta fermo. In accordo con l’ufficio marketing della nostra sede regionale di Torino abbiamo fatto partire una campagna informativa sulla nostra attività FAD – a distanza, dal titolo “Resta a casa – vengo io da te”, che riprende un po’ il tema di quest’anno che è “Santo lì dove sei”, ovvero ognuno di noi, dove vive e lavora può e deve comportarsi da “buon cristiano e onesto cittadino”, con le piccole cose di tutti i giorni, non necessariamente compiendo le grandi opere e i gesti eclatanti che solo i grandi Santi della Chiesa possono e sanno fare. Settimana intensa di contatti da parte dei nostri tutor e dei formatori in generale per preparare le lezioni a distanza, ma soprattutto per attivare con tutti una formazione “sincrona” cioè con i ragazzi in diretta attraverso delle conferenze in google meet: sono stati contattati prima i rappresentanti di classe e poi per alcuni corsi anche l’intero gruppo classe; è prevista in futuro anche la convocazione di gruppi singoli delle varie classi per poter affrontare chiarimenti e correzioni in diretta di alcuni argomenti poco chiari. Gli stessi tutor ci riportano e confermano i dati della settimana scorsa in merito al numero dei ragazzi che partecipano alle attività, praticamente tutti sono stati contattati e una buona percentuale, sull’80% presenta i lavori richiesti rispettando le scadenze. Particolarmente ben accetti dai ragazzi e dai nostri utenti dei corsi per adulti sono i video tutorial di ripasso delle lezioni di laboratorio, utili per rivedere a distanza i gesti e le operazioni che abitualmente si svolgevano in laboratorio. Sulla pagina Facebook e sul sito, giornalmente continuiamo a pubblicare i messaggi di incoraggiamento che riceviamo e i video che i nostri formatori più “audaci” sentono di poter fare e rendere pubblici per far vedere che anche il CNOS Saluzzo non si ferma! Ci sentiamo lunedì per #ilbuongiornolidovesei Buona Domenica e buona primavera,  coraggio. #iorestoacasa #andratuttobene PT      

FORMAZIONE A DISTANZA: SETTIMANA 1

Siamo alla fine di questa settimana di formazione a distanza, pensiamo di fare un piccolo resoconto delle attività svolte. Innanzitutto vorremmo sottolineare il fatto che NON ci sono giunte notizie in merito a nostri alunni contagiati, confidiamo che San Giovanni Bosco da lassù protegga i nostri ragazzi, le loro famiglie e tutti quanti noi. Per tutte le classi dei nostri corsi dell’obbligo (10 classi), i singoli tutor hanno caricato i materiali che i colleghi di ogni materia hanno preparato e condiviso all’interno di uno spazio comune su Google Drive; una serie di videoconferenze e di staff di corso si sono susseguite in settimana tra i formatori per coordinare il tutto. I ragazzi su “ Google classroom” hanno ricevuto: videolezioni, tutorial, esercizi e compiti da fare, in autonomia o seguiti dai tutor. Possiamo tranquillamente affermare che, da un rapido sondaggio fatto tra i colleghi, una percentuale che si avvicina al 100% dei nostri iscritti ha risposto al nostro appello e una percentuale di circa l’80 % sta interagendo bene all’attività, con le naturali differenze tra corso e corso per via della provenienza, della difficoltà con le connessioni internet etc… Anche per le attività Larsa è stata attivata la FAD con le stesse modalità. Per quanto riguarda i corsi per adulti, sono stati condivisi materiali sulla nostra piattaforma Google Drive, in particolare: per il corso di panetteria/pasticceria abbiamo condiviso materiali di studio relativi all’HACCP; per il corso di Falegnameria materiali relativi a Tecnologia del Legno e disegno e per entrambi i corsi sicurezza ed informatica. Per questa tipologia di attività per adulti le difficoltà sono maggiori, ma si può affermare che tutti sono stati contattati e il tutor fad ha ricevuto risposte positive in merito all’interazione con gli iscritti ad entrambi i corsi. Da sottolineare un certo numero di richieste di iscrizione ai nostri corsi brevi di panetteria/pasticceria per adulti occupati, segnale che la gente ha voglia di tornare quanto prima ad una vita regolare e attiva. Per questa settimana è tutto, vi preannuncio che da oggi abbiamo iniziato a pubblicare messaggi di incoraggiamento e vicinanza tra loro che i nostri ragazzi ci scrivono e chiedono di condividere e da Lunedì sarà pubblicato un video-buongiorno settimanale, come facciamo tutte le settimane di scuola regolare, dal vivo, ora lo faremo a distanza. Buona Domenica, coraggio. #iorestoacasa #andratuttobene PT                        

SALUZZO NO STOP: LA FAD PER LA CONTINUITA’ FORMATIVA

A partire da Venerdì 6 Marzo il nostro centro di formazione è on line con la formazione a distanza per i ragazzi e gli adulti iscritti ai nostri corsi: questa attività è funzionale al mantenimento dei contatti coi nostri ragazzi e per portare avanti il percorso formativo. I formatori del centro, organizzati in staff di corso, si sono organizzati per fornire il miglior servizio possibile. Prima di entrare nel dettaglio, ecco il video saluto della Direttrice: Ecco nei dettagli come avverrà la formazione a distanza:  
  • Settimanalmente sarà realizzato dal tutor del corso, un piano di studi che coprirà tutte le unità formative attraverso la trasmissione attraverso la piattaforma Classroom di materiale didattico sottoforma di: lezioni, slide in powerpoint, esercizi, videolezioni, tutorial , etc..
 
  • Alla fine della settimana gli studenti da casa dovranno ritrasmettere al tutor, nelle forme che saranno indicate, gli esiti delle esercitazioni, dei test e quanto sarà chiesto loro di fare a casa.
  È necessario, per i ragazzi,  servirsi dell’app “Classroom”: alcune classi usano in modo abituale questo strumento, essendo la didattica strutturata per l’uso dell’ipad. Le classi che, invece non usavano abitualmente questo strumento riceveranno istruzioni per scaricare l’app dall’Apple store o da Google Play.  L’app Classroom si può installare su smartphone, tablet/ipad oppure si può accedere direttamente da pc nelle applicazioni google.   Per quanto riguarda gli iscritti alla direttiva MDL (corsi serali per adulti in cerca di occupazione), a Saluzzo abbiamo in erogazione il corso da addetto panettiere pasticcere e l’addetto di falegnameria: anche per loro valgono le stesse regole, ma non sarà attivato classroom, bensì sarà condivisa con loro una cartella di google drive e riceveranno istruzioni via email dal proprio tutor.   La formazione a distanza è prevista per i corsi già in erogazione sulla direttiva obbligo e mercato del lavoro, mentre per le altre attività la formazione è sospesa e riprenderà quando possibile. In caso di necessità o richieste, i ragazzi dovranno contattare via email il proprio tutor di riferimento, oppure scrivere a info.saluzzo@cnosfap.net e la domanda sarà poi smistata a chi di dovere. La direzione è sempre a disposizione per chiarimenti e informazioni in merito ad eventuali problematiche.   La formazione professionale salesiana da quando è nata, con l’opera di Don Bosco, non ha mai avuto paura di affrontare situazioni di crisi, anche ben peggiori di questa, utilizzando i metodi e gli strumenti che il momento storico consentiva e consente  di utilizzare. Con impegno e col tradizionale ottimismo che ci caratterizza, vedrete che potremo tornare ben presto sui banchi di scuola e in laboratorio più forti e allegri di prima.   La direttrice, Debora Gastaldi