CORSI PER ADULTI: ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI

 Stiamo chiudendo le iscrizioni ai corsi brevi di: - Elementi di Panetteria, pasticceria e pizzeria, 60 ore (lunedì e giovedì); - Elementi di Pizzeria, 50 ore (mercoledì); - LIS2, Lingua italiana dei segni - Liv.Intermedio, 60 ore (Lunedì e Mercoledì). Questi corsi sono rivolti ad Adulti occupati e sono finanziati al 70% dalla Regione Piemonte; si tratta di attività in orario serale, 19.30/22.30. Trovate tutte le informazioni e il catalogo corsi completo al sito: cuneo.cnosfap.net dove potete anche pre-iscrivervi. Potete contattarci al numero 0175/248285, Wapp 3203575031, email a info.saluzzo@cnosfap.net o passare in sede a Saluzzo, via Griselda 8 dal lun al ven con orario 8/13 e 14/17.

MISURE PER CONTRASTARE IL DIFFONDERSI DEL CORONAVIRUS

A fronte dell'Ordinanza contingibile e urgente n.1 del 23 febbraio 2020, art.1 - comma b, firmata dal Presidente della Regione Piemonte - l'attività formativa viene sospesa secondo questi termini: b) Chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, corsi universitari di ogni grado e università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza. I provvedimenti del decreto hanno efficacia fino a sabato prossimo 29 febbraio 2020. Sono sospesi pertanto anche i corsi obbligatori per l'Apprendistato Professionalizzante, i corsi per adulti di Addetto Panetteria/Pasticceria, il corso da Addetto di Falegnameria e il corso di aggiornamento per accompagnatore naturalistico. Seguiranno eventuali aggiornamenti. https://www.regione.piemonte.it/web/temi/sanita/coronavirus-2019-ncov-gestione-della-situazione

IL CNOS-FAP SALUZZO AL TRENO DELLA MEMORIA

Da sabato 8 a domenica 16 febbraio si è svolto il viaggio organizzato dall'associazione Treno della Memoria che ha visto la partecipazione di una rappresentanza di 16 studenti delle scuole superiori e della formazione professionale di Saluzzo, con destinazione Praga e Cracovia-Oświęcim.
L'iniziativa è stata promossa dal Comune di Saluzzo e dall'ANPI Saluzzo, i giovani saluzzesi si sono uniti a un gruppo composto da altri studenti, per un totale di 9 bus, tre aventi come tappa intermedia Berlino, altri tre Budapest e altri tre Praga.
I giovani sono stati presso luoghi della memoria come Terezín, Lidice, Cracovia, Auschwitz e Birkenau. Hanno così potuto vivere testimonianze presso musei e monumenti dei luoghi, commemorando insieme le vittime degli orrori causati dal nazifascismo. L'itinerario ha compreso delle rievocazioni attraverso il linguaggio teatrale, dei momenti di condivisione e attualizzazione sull'annientamento dell'umanità nel passato e nel presente.
Per i nostri giovani è stata un'esperienza incredibilmente arricchente ed educativa, che ha favorito il loro protagonismo sul valore di una nuova resistenza.

INCONTRI SULLA LEGALITA’ al CFP di Saluzzo

Grazie alla collaborazione tra il nostro Centro di Formazione Professionale Salesiano e l’arma dei Carabinieri, si continuano ad organizzare momenti di riflessione e confronto per affrontare tematiche già trattate nei percorsi didattici e molto vicine alla vita dei giovani. Questa mattina in Oratorio Don Bosco gli alunni del primo anno: (dell’operatore turistico, del benessere-acconciatura e di panetteria/pasticceria) hanno avuto modo di approfondire due argomenti riguardanti la legalità: bullismo/cyberbullismo e dipendenze. Tanti infatti gli interventi e le domande dei nostri studenti durante l'incontro con il Capitano Dell'Arma dei Carabinieri di Saluzzo: Giuseppe Beltempo.

CFP DAY 2020

Si è concluso Lunedì 10 Febbraio a Bra l’incontro annuale dei Centri salesiani CNOS-FAP del territorio cuneese. Alunni rappresentanti dei centri di Saluzzo, Savigliano, Fossano e ovviamente i padroni di casa Bra hanno partecipato al CFP Day 2020, in orario extra scolastico. Da Saluzzo 10 alunni sono stati accompagnati da una formatrice per tutta la giornata e nsieme ai ragazzi degli altri Centri hanno partecipato ai giochi, momenti di riflessione e testimonianze legate al tema scelto: la povertà. I Salesiani e i Don della Casa di Bra hanno introdotto la giornata introducendo le storie di due personaggi importanti: madre Teresa di Calcutta “Una donna povera, ma felice” e Pier Giorgio Frassati “Un giovane ricco che scelse di farsi povero”. Belli i momenti di gioco e di riflessione che hanno arricchito la giornata di festa dedicata ai giovani. Dopo il pranzo preparato dagli alunni dei corsi di panetteria-pasticceria un ultimo momento con un rappresentante della Caritas di Bra. Toccante quindi pensare ai nuovi poveri di oggi in una società dove spesso le persone che perdono il lavoro diventano agli occhi di tutti invisibili. I ragazzi di Saluzzo ringraziano per l’opportunità datagli e vogliono condividere con noi tutti un pensiero nato dalle loro riflessioni personali: “Non esiste povertà più grande della mancanza di amore nel proprio cuore”.

IL BANCHETTO RINASCIMENTALE

Grande successo per la seconda edizione del laboratorio per famiglie "Il banchetto rinascimentale" presso il Museo Civico Casa Cavassa, in collaborazione con il Comune di Saluzzo, CoopCulture e EduSaluzzo. I bambini e le loro famiglie, accompagnati in un'atmosfera di altri tempi, hanno partecipato a mini laboratori di: danza rinascimentale, acconciatura, trucca bimbi, arte bianca. Le classi coinvolte del Cnos Fap Saluzzo sono state quelle di Acconciatura ed Estetica. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10157299747103386&id=104970258385