AUGURI SPECIALI DAI NOSTRI RAGAZZI

Con il Natale alle porte e un primo anno formativo trascorso tra l’online e l’offline, tra la presenza e la distanza, i ragazzi e le ragazze del Cnos-Fap di Saluzzo hanno realizzato un video-augurio, con l’aiuto dei loro formatori, capace di toccare il cuore e portarci dritti all’essenziale.

Le foto li ritraggono insieme, avverbio non scontato in questo tempo, e con le divise da lavoro che anche oggi ci ricordano l’importanza della creatività, della professionalità e della passione, elementi che abbiamo cercato di mantenere vivi pur nella fatica di questo tempo. Dietro le loro mascherine, non mancano occhi sorridenti di giovani capaci di guardare al futuro dando un senso nuovo al presente.

Questo il loro augurio per tutti voi: di poter gioire delle piccole cose, di saperci prendere cura delle persone che amiamo e di saper affrontare con speranza ogni fatica, resa più leggera solo se avremo il coraggio di riconoscere il bisogno che abbiamo l’uno dell’altro per rendere più vera e piena la nostra vita!

     

CHIUSURA PER FESTIVITA’ NATALIZIE

Si comunica che il Centro e lo Sportello dei Servizi al Lavoro rimarranno chiusi per le festività dal 24 dicembre al 06 gennaio. Le attività riprenderanno regolarmente giovedì 07 gennaio.
La direttrice, i formatori e il personale del Centro Salesiano augurano un sereno Natale.
"Coraggio, coraggio sempre; non istanchiamoci mai di fare il bene e Dio sarà con noi." Don Bosco

“Project for future” #Greenmonviso

Giovedì 3 dicembre, in streaming, è stato presentato "Project for future" #Greenmonviso, progetto didattico/formativo biennale finanziato dalla Fondazione CRC all'interno del bando "Didattica Nuova", sezione "Educazione ambientale". Il progetto è stato presentato dal CNOS/Fap con la collaborazione dell'Istituto Soleri Bertoni e prevede un ciclo di incontri per con 6 tematiche legate al cambiamento climatico sul territorio di riferimento, il saluzzese, costituiti da: formazione per i docenti delle due istituzioni scolastico/formative, lezioni in aula ai ragazzi, applicazioni pratiche e visite didattiche. Tra i temi affrontati ci sarà il riciclo dei rifiuti e l'uso consapevole delle risorse, la risorsa acqua, i fiumi e gli ecosistemi montani, la conoscenza del territorio, con focus sul Monte Bracco, il cambiamento climatico. Hanno appoggiato il progetto molte istituzioni ed associazioni locali, tra le quali: i Comuni di Saluzzo e Barge, il Parco del Monviso, l'Ass.ne Vesulus, l'EnviPark di Torino. Nell'occasione è stato presentato il logo che accompagnerà tutte le iniziative e le infrastrutture che saranno acquistate grazie a questo progetto.