FOOD JENGA AL CNOS!

  Con l’inizio delle ore di formazione a distanza (FAD), la classe al Terzo anno come Operatore della trasformazione agroalimentare-panificazione, pizzeria-pasticceria del CNOS-FAP di Saluzzo è stata scelta per partecipare e realizzare la progettazione di un Evento previsto per il mese di Dicembre, in collaborazione con i Musei di Saluzzo, nello specifico presso la Castiglia. La classe sta realizzando insieme alla formatrice di Competenze Chiave di Cittadinanza e al Professional di laboratorio, uno studio approfondito su uno chef locale: Nino Bergese, autore del libro Mangiare da re.
In previsione dell’evento i ragazzi ad oggi stanno facendo ricerche su prodotti legati al territorio, per poi andare a giocare con l’impiattamento.
Una volta scelto il menù, i ragazzi lo creeranno utilizzando supporti informatici e successivamente sperimenteranno in laboratorio ricette del passato rivisitato in chiave moderna.
Interessanti saranno i piatti che verranno presentate alla Castiglia di Saluzzo, ma oggi un piccolo assaggio di come anche a distanza ci si riesce a divertirsi e a giocare con i ragazzi, senza perdere di vista la formazione del singolo. Prendendo dunque spunto da un’iniziativa nata qualche tempo fa sui social, chiamata FOOD JENGA, i nostri alunni si sono sbizzarriti nella creazione di vere e proprie opere d’arte realizzate con il cibo.
La regola numero uno era: non sprecare! Quindi i ragazzi attenendosi alla regola base, hanno realizzato torri di FOOD JENGA, belli da vedere ma anche da distruggere e mangiare! Uno spirito dunque giovanile, divertente, che riesce ad esprimersi nonostante questo periodo difficile.
"La gioia è la più bella creatura uscita dalle mani di Dio dopo l’amore". Don Bosco.

   

RICOMINCIAMO RAGAZZI E RAGAZZE!

Si è conclusa la settimana di accoglienza per le classi 1°-2°-3° e 4° dei percorsi di Acconciatura, Estetica, Panetteria/Pasticceria e Turismo del CNOS-FAP di Saluzzo.
Riassumiamo con due parole l’esperienza: entusiasmo e ascolto.
L’equipe educativa e i tutor delle classi hanno gestito le attività di accoglienza nella prima settimana di scuola.
Le prime hanno iniziato la mattinata con una lettura intitolata “Il guerriero della Luce”, la grande storia di un giovane guerriero che fa tornare l’uomo moderno alla sua natura originaria fatta di sogni e magie, di desideri che contornano un cammino chiamato crescita; momento dunque di confronto e conoscenza reciproca per aprire il nuovo anno scolastico.
Le Seconde e le Terze si sono invece concentrate sui momenti di ascolto delle figure individuate come mediatori tra i servizi del territorio e la nostra utenza. La Caritas, il Servizio Civile, Don della Casa salesiana di Saluzzo e del Duomo di Saluzzo, ex allievi e formatori si sono resi disponibili alle interviste dei ragazzi, rispondendo a domande legate al periodo del lock down e al senso di un nuovo inizio.
Al termine delle interviste è stato interessante il momento di condivisione tra tutor e gruppo classe, divisi ognuno nelle proprie “bolle”, date le restrizioni Covid, ma uniti dalla voglia di rimettersi in gioco e raccontarsi.
Anche i momenti ludici sono stati di rinforzo per i ragazzi che da mesi non si erano più incontrati.
Si sono così concluse le attività di accoglienza con foto scattate dai ragazzi, riguardanti argomenti legati al distanziamento sociale e al senso di responsabilità, concetti essenziali per un nuovo inizio in sicurezza. “UNO SOLO è IL MIO DESIDERIO: VEDERVI FELICE NEL TEMPO E NELL’ETERNITA' ” Don Bosco      

CHIUSURA SCUOLA 25 NOVEMBRE

Saluzzo - Si comunica che, come stabilito dall'ordinanza del sindaco di Saluzzo, a causa del maltempo la scuola rimarrà chiusa nella giornata di domani lunedì 25 novembre. Si riporta il link della pagina del Comune dove è stata pubblicata l'ordinanza in questione. https://comune.saluzzo.cn.it/chiusura-di-scuole-e-strade-causa-maltempo/

PORTE APERTE 14 DICEMBRE E 11 GENNAIO

Saluzzo - Il Cnos Fap (centro di formazione professionale salesiano) sede di Saluzzo, nelle giornate di Sabato 14 Dicembre e Sabato 11 Gennaio, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17 sarà aperto e disponibile alla presentazione della propria offerta formativa, in particolare per i giovani in uscita dalla terza media. Per l'anno formativo 2020/21 (partenza a Settembre 2020), sono previsti 3 percorsi gratuiti di qualifica triennale, da 990 ore/anno, 2970 ore totali delle quali 300 di stage, per il conseguimento della qualifica in:
- Operatore del benessere - Erogazione di trattamenti di acconciatura;
- Operatore delle produzioni alimentari - Lavorazione e produzione di pasticceria, pasta e prodotti da forno;
- Operatore ai servizi di promozione e accoglienza.
Per chi invece è già in possesso di qualifica professionale coerente, sarà possibile iscriversi al corso gratuito di Diploma Professionale (quarto anno) in Tecnico dell'acconciatura.
Nelle giornate indicate sarà possibile visitare i laboratori, conoscere i formatori e valutare anche i corsi per adulti disoccupati (Addetto di falegnameria) e per adulti occupati della direttiva FCI ( Elementi di panetteria, pasticceria e pizzeria, Elementi di pizzeria, Lingua italiana elementare, Informatica di base, tre livelli di Lingua italiana dei segni, taglio e cucito livello base). Tutta questa offerta è finanziata dalla Regione Piemonte e dal Fondo Sociale Europeo al 100%  per giovani e disoccupati (corsi gratuiti) , al 70% per adulti occupati (FCI)."

Nuovi corsi in partenza

Al CNOS Fap sede di Saluzzo sono aperte le iscrizioni a due corsi pomeridiano/serali aperti a disoccupati maggiorenni; i corsi, entrambi da 600 ore con 240 ore di stage in azienda, rilasciano la Qualifica professionale e sono gratuiti perchè finanziati dalla Regione Piemonte e dal Fondo Sociale Europeo.
Il primo percorso da Addetto Panettiere/Pasticcere (con nozioni di Pizzeria) si  svolge interamente presso la sede di Saluzzo e partirà in dicembre ; il corso da Addetto falegnameria si svolgerà in parte presso la sede di Saluzzo ed in parte presso il laboratorio del legno di Isasca (vicino Venasca), partirà al raggiungimento di 12 iscritti. Per maggiori informazioni potete rivolgervi presso la sede di Saluzzo in via Griselda 8 con orario Lun/ven dalla 8 alle 13 e dalle 14 alle 17, oppure potete mandare una mail a info.saluzzo@cnosfap.net o chiamare il numero 0175248285.