IL DIRITTO ALLA FELICITA’ DEI GIOVANI

Durante il periodo del lockdown è stato spontaneo per la Cooperativa Caracol, i suoi educatori e tutti i dipendenti  rivolgere lo sguardo ai nostri giovani, una parte di comunità che in questo periodo ha spesso subito passivamente scelte e decisioni senza potersi esprimere o condividere il proprio pensiero, ma silenziosamente alla ricerca di opportunità per potersi raccontare. Abbiamo pensato quindi di avviare un’indagine attraverso  il questionario COndiVIDiamo con il quale abbiamo voluto indagare 4 principali aree tematiche che ci sembrava potessero essere significative: Area Amicizie e socialità   Area Benessere psico-fisico  Area Relazioni Familiari  Area Tecnologie   L’indagine svolta dagli educatori e ricercatori della Cooperativa Caracol nel mese di aprile, in piena Emergenza COVID 19, è stata uno strumento per riappropriarsi della strada e delle relazioni con il mondo dei ragazzi e delle ragazze, primi nostri interlocutori nel cammino educativo delle attività, progetti e servizi della Cooperativa Caracol. Il nostro Centro di Formazione professionale ha scelto dunque di partecipare all'indagine sottoponendo tutti gli allievi dell'anno in corso al questionario COndiVIDiamo tramite piattaforma Classroom. Un altro successo di collaborazione con la rete del territorio.        

Link Instant Book – CoopCaracol

https://drive.google.com/file/d/1R7isaVOCWVnrjz1YkbtQ9b6an4d8z4-G/view?usp=sharing

       

Accordo di collaborazione MAUX: noi ci siamo!

Con Deliberazione n. 88/2020 è stato approvato l'Accordo di collaborazione per il benessere e l'animazione sociale del Borgo Maria Ausiliatrice 2020-2022 e l’Associazione CNOS-FAP di Saluzzo si è unita come nuovo partner a fianco del Comune di Saluzzo, Consorzio Monviso Solidale, Fondazione Amleto Bertoni, ASD OLIMPIC Saluzzo, Cooperativa Armonia, Cooperativa Caracol , Parrocchia Maria Ausiliatrice, O.D.B., Istituto Comprensivo. L’iniziativa Maux (nome che deriva da Maria Ausiliatrice) è un protocollo di intesa tra realtà pubbliche e private che punta alla realizzazione di attività educative e di animazione nel quartiere di borgo Maria Ausiliatrice di Saluzzo. I principali attori sono sicuramente i giovani, in particolare i residenti del quartiere più periferico della città, ma anche tutti i saluzzesi che grazie ad attività inclusive di natura sociale e culturale potranno rendersi partecipi. Un grande passo dunque per il nostro Centro di formazione professionale, che sceglie ancora una volta di mettersi in gioco puntando ai giovani del territorio. Il 28 maggio si conferma la firma della Direttrice del CNOS-FAP di Saluzzo, Gastaldi Debora all’accordo di collaborazione per il benessere e l’animazione sociale del Borgo M. Ausiliatrice. Un grazie alla rete sociale saluzzese che ci ha dato questa nuova possibilità di lavoro condiviso.

D.C.

IL CNOS-FAP SALUZZO AL TRENO DELLA MEMORIA

Da sabato 8 a domenica 16 febbraio si è svolto il viaggio organizzato dall'associazione Treno della Memoria che ha visto la partecipazione di una rappresentanza di 16 studenti delle scuole superiori e della formazione professionale di Saluzzo, con destinazione Praga e Cracovia-Oświęcim.
L'iniziativa è stata promossa dal Comune di Saluzzo e dall'ANPI Saluzzo, i giovani saluzzesi si sono uniti a un gruppo composto da altri studenti, per un totale di 9 bus, tre aventi come tappa intermedia Berlino, altri tre Budapest e altri tre Praga.
I giovani sono stati presso luoghi della memoria come Terezín, Lidice, Cracovia, Auschwitz e Birkenau. Hanno così potuto vivere testimonianze presso musei e monumenti dei luoghi, commemorando insieme le vittime degli orrori causati dal nazifascismo. L'itinerario ha compreso delle rievocazioni attraverso il linguaggio teatrale, dei momenti di condivisione e attualizzazione sull'annientamento dell'umanità nel passato e nel presente.
Per i nostri giovani è stata un'esperienza incredibilmente arricchente ed educativa, che ha favorito il loro protagonismo sul valore di una nuova resistenza.

Iscrizioni Online per l’Anno Formativo 2020-21 – Cnos Saluzzo

Tempo di scelta, tempo di iscrizioni! La Formazione Professionale ti attende! Iscrizioni aperte per tutte le scuole dal 7 al 31 gennaio. Dal 7 gennaio al 31 gennaio tutti i giovani frequentanti il terzo anno della scuola media sono chiamati a scegliere il loro futuro percorso scolastico. Il nostro Centro di Formazione Professionale come tutti i centri di formazione CNOS FAP della Regione propone a tutti i giovani in uscita dalla terza media un’attività di “Porte Aperte”. Le famiglie e i giovani che lo desiderano potranno visitare il nostro centro di formazione ed incontrare formatori e allievi che presenteranno i corsi proposti il giorno 11 gennaio 2020 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle 14 alle 17. Nel prossimo anno formativo Il CNOS FAP di Saluzzo propone i seguenti percorsi formativi:
  • Operatore del benessere – erogazione di trattamenti di acconciatura;
  • Operatore delle produzioni alimentari – lavorazione e produzione di pasticceria, pasta e prodotti da forno;
  • Operatore ai servizi di promozione e accoglienza
  Tutti i percorsi hanno durata triennale per complessive 2970 ore, 990 ore annue e consentiranno il raggiungimento della Qualifica professionale. Raggiunta la qualifica sarà possibile, dopo la frequenza di un quarto anno, acquisire il diploma professionale che è un diploma a tutti gli effetti e che consente l’ammissione ai percorsi universitari previa la frequenza di un quinto anno propedeutico all’Università. Abbiamo anche, per coloro che sono già in possesso di una qualifica coerente al percorso, il corso di Tecnico dell’acconciatura (Diploma tecnico professionale – Quarto anno).   Chi non intendesse proseguire il proprio percorso formativo nei corsi che rilasciano diploma professionale potranno proseguire nella scuola nei percorsi scolastici tradizionali per raggiungere il diploma ovvero stipulare un regolare contratto di lavoro.. Ogni percorso formativo prevede una forte componente pratica in quanto almeno il 50% delle ore di ciascun corso sono relative a discipline professionali. Di questo monte ore pratico un numero molto consistente di ore si svolge nei laboratori attrezzati con le tecnologie più all’avanguardia. Questa caratteristica peculiare della formazione professionale accompagnata alla presenza in ciascun corso di un modulo di stage che porterà gli allievi per circa due mesi dentro le imprese, generalmente al terzo anno, consente di acquisire quella forte competenza operativa che ne consente l’assunzione all’acquisizione della qualifica, cosa che avviene, secondo i rilevamenti dell’ultimo anno, nel 90% dei casi. Genitori e allievi si trovano davanti ad una scelta impegnativa. La scelta del futuro è una scelta che richiede coraggio e speranza. Il nostro Centro vi aspetta per accompagnarvi a comprendere un po’ di più sulla formazione professionale e sulle opportunità che offre. Nel nostro centro troverete anche degli operatori a vostra disposizione per procedere all’iscrizione che, anche quest’anno, avviene in modo telematico dal 7 al 31 di gennaio 2020. Le nostre Direzioni, disponendo di un apposito accredito, potranno accedere alla piattaforma “Scuola in Chiaro” ed accompagnare le famiglie nella procedura di iscrizione. Segnaliamo alle famiglie intenzionate ad iscrivere i propri figli presso il nostro Centro di Formazione Professionale che il codice meccanografico della nostra scuola è il seguente:
  • Saluzzo Via Griselda, 8, codice meccanografico CNCF003005
Le famiglie che avessero necessità di un computer connesso ad internet e/o di un supporto tecnico per effettuare l’iscrizione, possono recarsi presso il nostro Centro nei seguenti orari:
  • Segreteria Cnos-Fap sede di SALUZZO – da lunedì a giovedì il mattino dalle 8.00 alle 13.00 ed il pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00 e venerdì dalle 8.00 alle 13.00
  Si prega di contattare comunque telefonicamente la segreteria per fissare un appuntamento, prima di recarsi presso il Centro. Ricordiamo che è obbligatorio indicare una scuola superiore come scelta opzionale e che è opportuno fare una seconda scelta in un altro CFP vicino. Segnaliamo che in caso di iscrizioni in eccedenza, i candidati verranno accettati secondo le seguenti priorità:
  • ETÀ ANAGRAFICA: nati dal 1 gennaio 2006 con percorso regolare di studi
  • CONTATTO DELLA FAMIGLIA CON IL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: colloquio con il Direttore/Responsabile e accettazione del ‘Progetto educativo’
  • DISTANZA GEOGRAFICA DAL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: priorità a chi abita più vicino.
Per gli allievi con disabilità:
  • CERTIFICAZIONE AGGIORNATA: consegna in segreteria della certificazione con la dichiarazione di idoneità al lavoro nel laboratorio specifico per l’indirizzo scelto entro il termine ministeriale di accettazione della domanda.
  • ETÀ ANAGRAFICA: nati dal 1 gennaio 2006 con percorso regolare di studi
  • CONTATTO DELLA FAMIGLIA CON IL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: colloquio con il Direttore/Responsabile e accettazione del ‘Progetto educativo’
  • DISTANZA GEOGRAFICA DAL CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE: priorità a chi abita più vicino.
Vedi informativa per disabili La domanda sarà considerata non valida in caso di dichiarazione mendace rispetto alla disabilità.  

Lavori in corso per il prossimo open day

L’anno 2020 si apre già all’insegna del nuovo open day che si terrà sabato 11 gennaio come potrete leggere nel volantino in allegato. Al Centro di Formazione Professionale dei Salesiani di Don Bosco in Via Griselda, 8 potrete visitare i laboratori e conoscere i mestieri dell’acconciatore, del panettiere/pasticcere (con elementi di pizzeria a produzione della pasta), operatore nei servizi di promozione ed accoglienza per imparare a gestire in tutte le sue fasi una piccola struttura di ricezione turisitica. Nello specifico ecco la denominazione corretta dei corsi:
  • Operatore del benessere – erogazione di trattamenti di acconciatura;
  • Operatore delle produzioni alimentari – lavorazione e produzione di pasticceria, pasta e prodotti da forno;
  • Operatore ai servizi di promozione e accoglienza
E’ importante passare dal nostro CFP per un colloquio conoscitivo e di orientamento gratuito, ma è altresì fondamentale iscriversi online al seguente indirizzo predisposto dal Ministero della Pubblica Istruzione: https://www.istruzione.it/iscrizionionline/ Abbiamo anche, per coloro che sono già in possesso di una qualifica coerente al percorso, il corso di Tecnico dell’acconciatura (Diploma tecnico professionale – Quarto anno). Tutti i corsi li trovate online su: saluzzo.cnosfap.net

INIZIO PERCORSO DI COLLABORAZIONE TRA FORMATORI E STUDENTI

SALUZZO - Venerdì 22 Novembre si è tenuta la prima riunione tra l’équipe educativa e il gruppo giovani, incontro importante per il nostro Centro di Formazione Professionale. L’assemblea ha costituito un team educativo composto dai formatori tutor di corso e i rappresentanti degli studenti di istituto e di ogni classe. L’ordine del giorno è stato il seguente: momento di riflessione iniziale, presentazione degli obiettivi, calendario dei prossimi incontri tra il team tutor-giovani e idee organizzative per la serata di Natale, che avrà luogo il 18 Dicembre per tutte le famiglie del Centro presso l’Oratorio Don Bosco di Saluzzo. Tante sono state le idee dei ragazzi, chi ha proposto momenti musicali, chi più di aggregazione legati al cibo e altri di giochi/attività. Insieme si è provato a ragionare per arrivare ad avere un filo conduttore comune: ritrovare il senso della festa del Natale. Il 25 dicembre si festeggia una delle festività più popolari al mondo, ossia quella del Natale. Si tratta di una ricorrenza cristiana, che celebra la nascita di Gesù. Tuttavia, nonostante la sua origine religiosa, diviene una festa molto popolare anche tra i laici. In questo caso il significato del Natale è ricondotto allo scambio di doni, ma anche all’importanza della famiglia e su questo ultimo punto si è voluto puntare per l’organizzazione della festa natalizia. Il 18 Dicembre dopo un momento più di riflessione, con una liturgia della parola, come richiesto dal gruppo giovani, si avrà il buffet preparato dai ragazzi del settore agroalimentare panetteria-pasticceria e la serata continuerà in maniera itinerante. Attività e giochi anche per i più piccoli: addobbo dell’albero di Natale con letterine, ispirato al grande albero che domina ormai da anni l’atrio della stazione di Porta Nuova a Torino; la lotteria natalizia, momento di gioia accompagnato dai personaggi del Natale; “l’indovina la musica” vecchie e nuove canzoni che fanno unire le diverse epoche, con lo scopo di avvicinare i genitori ai propri figli e ancora stand dimostrativi di cosa sanno fare i ragazzi di panetteria/pasticceria, turistico, acconciatura ed estetica, il tutto pensato come un grande Villaggio di Natale. Come diceva San Giovanni BoscoIl lavoro e la temperanza faranno fiorire la nostra società “, infatti con l’augurio e un ringraziamento di aver partecipato al confronto, il momento di riunione si è poi concluso con la merenda preparata dai ragazzi dei corsi di trasformazione agroalimentare. Ancora un grazie ai ragazzi da parte di tutti noi Tutor per aver mostrato interesse e desiderio di lavorare insieme, con l’orizzonte di arrivare ad avere sempre più una collaborazione non solo tra alunno/formatore, ma tra persone che costruiscono insieme una comunità educativa attenta a valorizzare il protagonismo dei giovani. D.C.        

CHIUSURA SCUOLA 25 NOVEMBRE

Saluzzo - Si comunica che, come stabilito dall'ordinanza del sindaco di Saluzzo, a causa del maltempo la scuola rimarrà chiusa nella giornata di domani lunedì 25 novembre. Si riporta il link della pagina del Comune dove è stata pubblicata l'ordinanza in questione. https://comune.saluzzo.cn.it/chiusura-di-scuole-e-strade-causa-maltempo/